CF Spotlight

Share |

Vivi la vita che desideri: te lo meriti! - Prenditi Cura

 

I dati sull’invecchiamento della popolazione sono destinati a modificare radicalmente le tavole demografiche e i dati sulla spesa sanitaria e previdenziale.

Numerose Compagnie hanno studiato alcune soluzioni assicurative che riuscissero a rispondere alle nuove esigenze in modo ottimale e CF Assicurazioni, in questo ambito, ha realizzato la polizza Prenditi Cura - Long Term Care.

Lo studio sulla tematica della non-autosufficienza realizzato da ISTAT cerca di attribuire un profilo all’intero contingente di persone non autosufficienti in Italia ed attesta che, dei quasi 7 milioni di cittadini al di sopra dei sei anni di età che si autodichiarano affetti da una qualche disabilità permanente, circa 3 milioni dichiarano una disabilità grave; non sempre però questi ultimi possono essere tutti considerati come “non autosufficienti”, poiché la disabilità assume forme diverse sulla base della gravità della singola situazione.

Lo studio conferma inoltre che la presenza di disabili è ovviamente legata all’età: tra le persone di 65 o più anni la quota di disabili è del 19,3% e raggiunge il 47,7% tra le persone che hanno superato 80 anni.

Dall’analisi territoriale del medesimo studio emerge un differenziale Nord-Sud, che registra un tasso di disabilità del 6% nell’Italia insulare e del 5,2% in quella Meridionale. Tale tasso scende al 4,8% nell’Italia Centrale e al 4,4% al Nord Italia.

Questo gap può essere dovuto in parte ad un rischio maggiore di disabilità nelle regioni meridionali, ma la carenza di strutture specifiche al Sud accanto ad un fattore culturale che spinge le famiglie nel Meridione a tenere in casa le persone con disabilità sicuramente incide sul divario sopra indicato.
(dati ISTAT)

L’Italia è un paese che invecchia: quante volte sentiamo ripetere questa frase? Al di là del dato statistico c’è tuttavia un aspetto umano, che non fa i conti con numeri e percentuali, ma con i problemi che possono insorgere in età avanzata.

In questi ultimi decenni abbiamo assistito all’aumento del benessere generale, in termini di cure mediche, di cibo a disposizione, di condizioni di vita, che ha portato con sé anche un insperato aumento della nostra vita media, ma anche una serie di aspetti pratici da gestire.

In passato gli anziani venivano accuditi in famiglia nella maggior parte dei casi. Oggi le cose sono cambiate se pensiamo al vero e proprio boom di una figura professionale che pochi decenni fa era sconosciuta: la cosiddetta badante, ovvero colei che si prende cura di anziani che non sono totalmente autosufficienti.

E gli altri? Quelli che non hanno avuto fortuna con la salute o non hanno il privilegio di essere circondati da persone care o almeno da una persona che si dedichi a loro completamente, si trovano a dover affrontare mille problemi e mille difficoltà.

Ci sono altri modi per garantirsi un futuro sereno e assicurarsi un’ottima qualità della vita in vecchiaia?

La proposta assicurativa è l’alternativa!

CF Assicurazioni ha risposto ai cambiamenti della società con la polizza Prenditi Cura che garantisce un indennizzo mensile in caso di:

     • non-autosufficienza da malattia o da infortunio;
     • insorgenza dell'Alzheimer o similari infermità senili invalidanti di origine organica.

Nella nostra quotidianità compiamo 4 azioni vitaliche vengono effettuate in modo automatico:

     1. lavarsi            2. alimentarsi            3. muoversi            4. vestirsi

Non riuscire a compiere 3 delle 4 azioni sopra indicate in modo indipendente determina un indennizzo mensile, come rimborso forfettario da spendere anche per le spese sanitarie e l’assistenza per un periodo pari alla durata della non-autosufficienza.

Prestare attenzione oggi al proprio domani è una scelta saggia e previdente!